.: benvenuti nel portale che raccoglie tutte le business photo in Google Maps

Entra in Go Local View

La storia del Caminetto – Ristorante Parioli iniziò una mattina quando Italo Santucci passò per caso in viale Parioli e scelse quei locali sfitti al civico 89. Era il 1956 e tre anni dopo il sogno di Italo si realizzò insieme alla moglie Anna Maria Ciampini. 

Iniziarono con 50 posti, che l'anno successivo diventarono 200, allargando la parte storica del locale. Il ristorante era allora costituito da una sola sala perché lì vi si svolgeva tutto il lavoro, ed alla quale furono presto aggiunti gli spazi dei negozi confinanti. Italo Santucci aveva 33 anni ma già una consolidata esperienza. Oggi, Italo e il figlio Fabrizio seguono in prima persona il Caminetto – Ristorante Parioli con la stessa passione ed energia di cinquant'anni fa. 

Il menu del Caminetto – Ristorante Parioli è completo e soddisfa da decenni le esigenze della sua vasta clientela. Alcuni piatti sono tipici del Caminetto: come l’eccezionale ed originalissima caprese calda, le olive all’ascolana fatte in casa con ripieno di vitella e zucchine fritte, gli strozzapreti al ragù bianco di vitello, le polpette al radicchio e al vino, il roastbeef alla “Caminetto” di controfiletto di manzo con purè di patate, il tiramisù “Caminetto” o la crostata di mele calda con gelato alla crema.

I piatti a base di carne sono uno più gustoso dell’altro grazie anche ad uno dei tratti distintivi del Caminetto – Ristorante Parioli: il girarrosto. Una delle bontà di carne più frequentemente ordinate dai clienti sono gli straccetti alla romana, che dagli apprezzamenti ricevuti dagli ospiti di sono dimostrati essere uno dei pezzi forti del Caminetto.

I locali sono ampi sia all’interno che all’esterno. Sono addirittura disponibili alcune salette riservate. Specialmente per cena è consigliabile prenotare al fine di evitare fastidiose attese prima che si possa liberare un tavolo. 

Informazioni aggiuntive

Categoria Ristoranti

Chez Cocò – Ristorante Parioli nasce dall’idea di rompere quei rigidi schemi che separano il locale chic da prezzi abbordabili per la maggior parte delle persone. 

Dalla piazzetta centrale dell’isola di Ponza a Roma, Chez Cocò – Ristorante Parioli offre ai suoi clienti le location più esclusive, tenendo sempre in considerazione l’importanza della cifra che andranno a spendere, per dare la possibilità a tutti di poter trascorrere una bella serata, contornati da un team giovane e allegro, ascoltando musica swing, rock e blues, in ambienti piacevoli e raffinati, nati dall’amore per la moda e il design, e viziando i palati con una cucina mediterranea di alto livello

Chez Cocò – Ristorante Parioli ha aperto il suo locale a Roma in Viale Parioli 103. A tutti coloro che l’hanno seguito e accompagnato per l’intera stagione estiva sull’isola di Ponza, Chez Cocò ha voluto regalare una nuova location, raffinata, perfezionista nei suoi piatti, sempre divertente e stimolante, ma più calda, per trascorrere insieme anche l’inverno, e per far riscoprire ai suoi clienti oltre al gusto del pesce anche quello della carne, degli hamburger e del sushi. Un ristorante dove soddisfare davvero tutte le esigenze.

Il menu è ricco e raffinato. Dagli antipasti di pesce, crudi e cotti, ad i risotti alla pescatora o con calamari zucchine e gamberi rossi o al nero di seppia. Una particolare citazione merita il Grande Platè Royal Cocò, per minimo 2 persone, composto da 1 astice, 1 aragosta, 4 scampi, 4 gamberi rossi al vapore, 8 ostriche accompagnati da maionese e crema di avocado fatti in casa. I primi ed i secondi a base di pesce sono numerosi e tutti di alto livello per la loro ricercatezza e raffinatezza.

Gli amanti del sushi potranno gustarlo in ogni sua variante: misto sushi/nighiri, sashimi (crudo di pesce), sushi alla carta, maki sushi (rotolini sushi). Infine, per chi non ama mangiare a base di pesce, mozzarelle di bufala campana, parmigiana di melanzane, bresaola, ogni tipo di carne selezionata ed hamburger con tutti le varianti.

Informazioni aggiuntive

Categoria Ristoranti

All'Osteria Chiana - Ristorante Roma è possibile gustare i genuini sapori della tipica cucina romana. I piatti forti sono rigatoni alla gricia, tonnarelli cacio e pepe, rigatoni all'amatriciana, polpette di macinato fresco e pomodoro e rucola, polpette di bollito alla romana, cicoria ripassata, patate al forno, tiramisù, creme caramel. 

Da segnalare anche i numerosi antipasti tra cui gli intramontabili carciofi alla giudia e carciofi alla romana ed un gustosissimo carpaccio di carciofi e grana. Le alici fritte sono un altro antipasto particolarmente gradito, come lo dimostra più di una recensione fatta dalla clientela. Notevole è anche il numero di etichette di vini esposte all’interno dell’osteria.   

La caratteristica di Osteria Chiana - Ristorante Roma è quella di una accogliente osteria romana che rimanda per alcuni suoi aspetti ad i locali mitteleuropei. L’arredamento, semplice ma curato nei dettagli con lampadari, tantissime immagini, ristampe, di epoca e moderne, e targhe che contribuiscono a rendere l’ambiente particolarmente originale.

Osteria Chiana - Ristorante Roma è composto da due sale interne ed uno spazio esterno, che è sfruttato anche nelle splendide giornate di sole romane dei periodi invernali, la cui privacy è garantita dalle piante e dai grandi ombrelloni predisposti appositamente.

Osteria Chiana - Ristorante Roma è l’indirizzo ideale per una sosta all’insegna del cibo della tradizione romanesca buono e preparato con passione. Il personale ed i proprietari sono cortesi, disponibili e veloci nel servizio. Si trova in una delle zone più belle di Roma, il Trieste-Salario adiacente alla splendida Villa Ada e dal quartiere Parioli.

 

Informazioni aggiuntive

Categoria Ristoranti

Molto - Ristorante Parioli è un’inedita struttura nel cuore di Roma che riunisce ristorante e cocktail bar. Era l'ottobre del 2006 quando è stato inaugurato questo spazio originale e innovativo, creato buttando un occhio alla tradizione italiana e un altro a velate contaminazioni internazionali.

Molto - Ristorante Parioli si articola in trecentoventi metri quadri interni caratterizzati da ferro, legno ed ardesia. La luminosità è uno dei primi aspetti che colpisce, grazie a sette porte-finestre realizzate artigianalmente in ferro attraverso le quali è possibile accedere ad un terrazzo esterno.

Lo spazio è un inno all'accoglienza in ogni sua declinazione possibile, grazie in particolare ad una accuratezza visuale che non lascia nulla al caso. La sensazione primaria è quella di sentirsi all'interno di un club privato, come se ci si trovasse tra le mura di una casa con una atmosfera tradizionale ma contemporanea. In questo senso va intesa la scelta di costruire il pavimento con il tipico parquet in rigatino di rovere invecchiato, che caratterizza la maggior parte delle storiche dimore dei Parioli. Le sedute sono vere e proprie poltroncine in raffia, mentre i tavoli sono in ferro verniciato.

Molto - Ristorante Parioli nasce dalla volontà di creare qualcosa dal forte sapore italiano. Questo obiettivo lo si può ad esempio percepire guardando il menu, pensato e realizzato dal cuoco Paolo Castrignano, volto noto della ristorazione nazionale. La tradizione delle pietanze che hanno reso celebre la nostra cucina nel mondo viene meticolosamente rispettata. Oltre alla carne, rigorosamente italiana, un ruolo di primo piano è stato assegnato alla pasta e ai dolci fatti in casa, con un occhio di riguardo alla stagionalità delle proposte. 

Il caratteristico girarrosto, posizionato di fronte alla centralissima cucina al centro del ristorante, "nobilita" pietanze come il pollo, il maialino o il coniglio, abitualmente tanto osannate quanto sottovalutate, ma al tempo stesso molto apprezzate dai clienti di Molto - Ristorante Parioli.

Informazioni aggiuntive

Categoria Ristoranti